Riequilibrio Territoriale

Premesse per una crescita dello spettacolo nel Mezzogiorno

Focus sulla Musica e Danza in Campania Tavola rotonda

Venerdì 21 maggio ore 11

a cura di Sistema Musica e Danza Unione Regionale Agis Campania - Agis Nazionale

 
 

Premessa

Il momento storico che stiamo vivendo ha colpito profondamente le attività dello spettacolo e dello spettacolo dal vivo. Non c’è solo l’esigenza di affrontare l’emergenza legata alla pandemia e l’urgenza di misure specifiche per il sostegno del settore. È in corso una riflessione complessiva che investe molteplici aspetti del suo funzionamento: dalla tutela dei lavoratori alle modalità organizzative e di produzione.

In questo contesto non può mancare una riflessione specifica sulle prospettive a medio e lungo termine, partendo dall’analisi del passato prossimo e del presente e dalla volontà di porsi in maniera propositiva nei confronti di una realtà che non potrà essere più la stessa, nella consapevolezza che sarà necessario mettere a profitto al meglio le opportunità che i piani di sviluppo legati al Recovery Plan potranno offrire a tutto il settore.

Si parla molto in questi mesi di riequilibrio territoriale; si tratta di una espressione che con parole nuove vuole mettere in evidenza un problema che ancora fortemente caratterizza il presente del nostro Paese: la frattura economica e sociale tra il Nord e il Sud. Una frattura determinata da molteplici fattori e che parte da lontano.

Sistema Musica e Danza, associazione aderente all’Unione Agis Campania e Agis Nazionale che rappresenta 44 imprese di musica e danza sul territorio regionale,si sta interrogando da tempo sulle criticità dei nostri settori di riferimento sia in Italia che nella regione Campania, criticità che hanno origine dal mancato equilibrio dei territori presente nel nostro paese.

Comunicato completo

Sono Intervenuti

Rachele Cimmino

Giulio Dilonardo

Adriano Giannola

Luigi Grispello

Diego Guida

Carlo Marino

Daniele Pitteri

Agostino Riitano

Tommaso Rossi

Lello Serao

Gabriella Stazio

Raffaella Tramontano