CDTM Circuito Campano della Danza

Associazione Napoli Danza
29 giugno 2017
Chiaradanza
Chiaradanza
29 giugno 2017
Mostra tutti

CDTM Circuito Campano della Danza

CDTM Circuito Campano della Danza

Eventi programmati

Non ci sono eventi in arrivo al momento.

Info

Via Solimene, 127 – 80129 Napoli (NA)

cdtm@libero.it

http://www.cdtm.it

Tel. 081 5787949

Fax 081 2295545

L’Associazione Circuito Danza Teatro Musica – Circuito Campano della Danza (in seguito CDTM) nasce per iniziativa di alcuni operatori culturali particolarmente distintisi nell’organizzazione di festival di danza e balletto e manifestazioni di spettacolo multidisciplinari, realizzate in collaborazione con importanti Comuni ed Enti Locali. L’Associazione CDTM non persegue finalità di lucro ed è costituita nel rispetto delle norme previste dal Dlgs 460/97 e succ. Modifiche e integrazioni .Con il patrocinio del Ministero per i Beni e Attività Culturali il CDTM, intende in primo luogo provvedere a stimolare, agevolare, diffondere, promuovere e sostenere l’arte e lo spettacolo della danza, del balletto e iniziative di spettacolo multi disciplinare nell’ambito del territorio delle regioni del meridione d’Italia. Per il raggiungimento degli scopi istituzionali il Circuito attiva i meccanismi di partecipazione e di adesione da parte dei Comuni e degli Enti Locali dei territori dove svolge al sua attività. I Comuni e gli Enti Locali aderiscono al CDTM deliberando contributi a favore di esso, non sottoscrivendo la quota sociale, e designando un proprio rappresentante a partecipare all’assemblea di programma. Con apposito atto di convenzione i Comuni e gli Enti Locali aderenti partecipano alla realizzazione dei progetti concordati nell’ambito del proprio territorio di competenza. Per gli atti messi in opera dal CDTM è esclusa ogni responsabilità e/o corresponsabilità giuridica civile e penale da parte dei Comuni e de Enti Locali aderenti. L’inizio dell’attività nell’anno 2000, ha riguardato più essenzialmente il periodo estivo, nel quale la poesia delle notti stellate unite alle suggestive architetture dei Templi di Paestum, del Anfitetaro di Villa d’Ayala in Valva o della Certosa San Lorenzo a Padula hanno creato uno straordinario palcoscenico naturale per lo spettacolo di balletto. La riapertura dei teatri storici in Campania consente oggi di pensare alla danza come spettacolo essenziale per la programmazione di questi teatri. Nostro compito è quello di promuove la distribuzione della danza di qualità e di diffonderne la fruizione in un pubblico sempre più vasto e popolare.

Durante l’estate 2001 infatti sono stati ospitati gli spettacoli di Maximiliano Guerra, Andrè de La Roche, il Balletto di Milano con Oriella Dorella, il Balletto di Roma con Raffaele Paganini, Danza Prospettiva con Vittorio Biagi, il Balletto di Spoleto di Fiorenza D’Alessandro, la Compagnia di Danza Contemporanea Delfos, proveniente dal Messico, lo spettacolo di Buenos Aires Tango di Annibal Pannunzio dall’Argentina ed altri ancora.

Nel 2001 organizza inoltre una manifestazione denominata Danze di Pace presso la Sala Assoli del Teatro Nuovo di Napoli per tre serate che hanno visto la presenza di ben 10 compagnie partecipanti, ed i cui incassi sono stati devoluti in beneficenza all’Associazione Movimondo.

Nel 2002 organizza il Bellini Danza Festival presso il Teatro Bellini di Napoli che ospita lo spettacolo Waterwall del Centro Studi Danza diretto da Ivan Manzoni e lo spettacolo La Vie De Boheme prodotto dal Balletto di Milano ed interpretato da Oriella Dorella. Inoltre nell’ambito della medesima manifestazione organizza una Rassegna di coreografi italiani che vede la presenza di: Aton Dino Verga Danza , Mimo Danza Alternativa , Gruppomagnetica , Mvula Sungani I. D. T. , Borderline , Balletto Di Napoli, Lenti A Contatto.
Sempre nel 2002 è l’organizzatore della Diciassettesima Edizione del Salerno Danza Festival, realizzato tra Valva – Villa D’ayala, Pattinodromo Di Salerno, Salerno – Forte La Carnale, Padula – La Certosa, Paestum – Zona Archeologica.

Nel dicembre del 2002 si occupa dell’organizzazione, in collaborazione con l’Associazione Napoli Danza, della II Edizione del Festival Danze di Pace realizzato presso il Teatro Nuovo di Napoli. Nel 2003 il CDTM ha organizzato nell’ambito di svariati teatri della Regione Campania una serie di spettacoli di danza tra cui Giulietta e Romeo la compagnia Balletto di Roma con Raffaele Paganini, nonchè una rassegna di spettacoli di Tango presso il Teatro Comunale di Caserta che ha visto ospitate la Compagnia Argentina di Tango di Anibal Pannunzio, il Balletto del Sud e la compagnia MDA. Sempre nell’anno 2003 organizza la Diciottesima Edizione del Salerno Danza Festival che ospita tra gli altri l’Ater Balletto , Suzanne Linke, Maximiliano Guerra, l’Associazione Balletto Città di Rovigo , Renato Greco Dance Company , il Balletto Folklorico de Cuba ed altri. Nel 2004 organizza la XIX Edizione del Salerno Danza Festival e la III Edizione della Manifestazione Danze di Pace 2004 presso il Teatro Nuovo di Napoli , oltre ad ospitare spettacoli di compagnie nazionale in diversi teatri della Campania, tra cui Balletto di Roma , Raffaele Paganini , Comp. di Tango Argentino di Anibal Pannunzio, Comp. Josè Greco Flamenco Dance Company , Maximiliano Guerra (Etoile della Scala di Milano). Il 2005 è l’anno del ventennale del Salerno Danza Festival che viene organizzato presso l’Arena del Mare di Salerno ed ospita tra gli altri uno spettacolo di Tango Argentino Tangos por Dos. E sempre ne 2005 si organizza la 4° edizione al Teatro Nuovo di Napoli della Manifestazione Danze di Pace, che tra l’altro in collaborazione con l’Art Garage di Pozzuoli ha visto anche l”organizzazione di stage di danza per gli spettatori degli spettacoli. Il 2006 il CDTM organizza la 21° Edizione del Salerno Danza Festival presso il Forte la Carnale di Salerno ospitando tra gli altri L’Ater Balletto con Cantata, fa circuitare in Campania lo spettacolo con Raffaele Pagnini Coppelia, ospita l’etoile Luciana Savignano con Il suo nome… Carmen, il ballerino e coreografo Josè Greco in Carmen, Andrè De La Roche con Lo Schiaccianoci prodotto dall’Ente Nazionale del Balletto di Roma e molti altri ancora. Sempre nel 2006 il CDTM ha organizzato nell’ambito del progetto finanziato dalla Regione Campania “eventi … in Campania – dal territorio al paesaggio umano: colori suoni e ritmi d’autunno a Maiori”, un Convegno denominato “L’arte come specchio della condizione umana tra cambiamenti culturali e mutazioni ambientali, con madrina Maria Luisa Sapaziani che ha visto la partecipazione di Umberto Piersanti, Michele Trimarchi, Federico Grilli ed altri. Sempre nell’ambito del medesimo progetto l’Associazione ha anche organizzato gli spettacoli di danza: Carmina Burana della compagnia SpellBound Dance Company, Luciana Savignano in Il Suo nome Carmen, e Agua del Balletto di Spoleto. Per l’anno 2007 il CDTM ha organizzato la prima stagione di Balletto del Teatro delle Palme di Napoli denominata Danza d’Autore che ha visto la partecipazione di Andrè de La Roche, L’Ater Balletto, il Balletto Di Roma, La SpellBound Dance Company e Luciana Savignano.